martedì 17 maggio 2016

NON ROVINARE I MIEI LIBRI O SUBIRAI LO STESSO TRATTAMENTO

Protettrici di libri? Amanti della lettura? Ami entrare in altri universi attraverso le pagine di un libro?
Lo sono anche io!! Sono molto gelosa quando si tratta dei miei libri, sopratutto i miei preferiti non devono essere toccati, rovinati, specialmente sporcati.
Per rimarcare questo concetto ho creato questa t-shirt.

T-shirt dipinta a mano per gli amanti dei dolci

Cchi è che non è goloso di dolci? I bambini, sopratutto loro, amano tutti i tipi di golosità esistenti.
Ho creato questa maglietta proprio per chi trova sempre un gelato quando segue il proprio cuore, per chi salta di gioia o non riesce a smettere di sorridere entrando in un negozio di caramelle.

Il disegno è originale e come sempre la qualità del colore utilizzato è ottima.


La t-shirt è di cotone elasticizzato ed è dedicatA a tutte le bimbe che possono essere "comprate" con un buon gelato. Parliamo di bimbe ma sappiamo che anche noi ormai grandicelle abbiamo la stessa reazione davanti ai dolcetti.VERO?


In alcuni punti ho usato il colore in 3D che risulta più lucido rispetto al resto del colore usato.
La misura è una 12 anni ma se per caso vogliate un altra taglia la potete commissionare attraverso un messaggio nella mia e-mail tottobydesign4@gmail.com indicando la vostra taglia in centimetri come nell'ultima immagine.
La potete acquistare direttamente nel mio   SHOP   ma, se per caso vogliate 



lunedì 16 maggio 2016

Frutta finta con feltro

Quest'anno la preparazione della vetrina sarà davvero particolare grazie alla frutta che sto creando.
Le novità del negozio saranno di "stagione" "fresche fresche" di collezione ...capita? ahahahha


Dopo aver creato una mezzaluna e averla assemblata dopo averla riempita si è formata pian piano la mia fetta di anguria .



Questa ananas sarò invece, la testa del manichino.


Piano piano sto coltivando abbastanza frutta da riempire la parte interessata della vetrina. Se volete sapere come ho fatto alcuni tipi di frutta non avete che da chiedere, cosicchè possa creare un tutorial fatto apposta per voi.


LIEBESTER AWARDS: Chi sarà nominato?













    Grazie a Mammaincarriola per avermi nominato!!!Mi fa tanto piacere!!!!

    Secondo le regole bisogna:

    • pubblicare sul blog il logo del Liebster Award
    • ringraziare e seguire il blogger che mi ha nominato
    • rispondere alla sue 11 domande
    • nominare altri 11 blogger con meno di 200 followers
    • formulare 11 domande ai candidati
    • informare i blogger scelti della nomination



    1. Com'è nato il tuo blog? Questo blog è nato grazie alla mia voglia di sperimentare e far vedere le mie creazioni ad un altro pubblico.
    2. Con che criteri hai scelto il nome al blog? Questo è il nome con cui firmo le mie opere, è nato per caso grazie al nomignolo che mi diede mia nipote quando incominciò a parlare (Antonella era troppo difficile).
    3. Quali sono le passioni che racconti, quali i tuoi progetti migliori? Naturalmente il design,l'hand made di qualsiasi forma !!!
    4. Quant'è importante avere questo spazio virtuale dove esporre le tue creazioni? Questo spazio mi dà modo di esprimermi e confrontarmi con le persone simili a me anche se ultimamente non ne ho avuto il tempo.
    5. Il blog è un efficiente strumento per farsi conoscere? Segui corsi particolari? Non seguo nessun corso però sì, il blog aiuta a farsi conoscere ma non è proprio uno strumento efficiente come lo potrebbe essere un sito a pagamento.
    6. Quali sono i blog che visiti spesso? Non ricordo tutti i nomi ma di solito sono quelli colorati, divertenti e pieni di passione. A volte davanti all'hand made sono come un bambino davanti ad un negozio di caramelle, anzi mi correggo, sono come me stessa davanti ad un negozio di caramelle ahahahah
    7. Hai qualche blog a cui ti ispiri? Non proprio, tra creatrici, poi, ci ispiriamo a vicenda quindi è più una cosa generica.
    8. Oltre al blog, quali sono le passioni della tua vita? Le mie passioni più grandi le dimostro tutte nel mio blog, ma a parte l'arte amo anche la musica, una grande musa di qualsiasi tipo di creazione mai fatta, leggere  libri (tanti) e  anche guardare film e telefilm, mi potrei definire una geek convinta ;-)
    9. Sei felice di fare nuove amicizie seppur virtuali o preferisci l'anonimato? Non mi piace nascondermi davanti ad uno schermo anche se è un modo più semplice di comunicare, sono sempre contenta di fare nuove amicizie e conoscenze nella vita sia virtuale che reale.
    10. Come pensi potrei migliorare il mio blog? Da grafica ti consiglierei di creare un header con delle immagini, una composizione che descriva in modo divertente il tuo blog.
    11. Raccontami di te Non c'è tanto da dire ...Sono una ragazza di 22 con un alta dipendenza al sarcasmo e ai colori acrilici. Adoro inventare, immaginare e creare. Non mi piace chi non capisce ciò che faccio e il valore che attribuisco ad esso. Il mio cervello si spegne solo quando entro in un negozio di belle arti e se sono arrabbiata la soluzione migliore è la cioccolata!! I miei film preferiti sono quelli della Marvel e quelli di Tim Burton senza contare quelli della disney e Star Wars.



    I blog  meravigliosi che vorrei nominare per questo AWARD SONO...



    1. Come è nata l'idea di aprire il blog?
    2. L'idea di creare è istintiva o programmata?
    3. Quale è stato il commento più bello e quale quello più brutto dato ad una cosa fatta da te?
    4. Quant'è importante avere questo spazio virtuale dove esporre le tue creazioni?Quale è il social network più utile per la tua passione ?
    5. Qual'è  per te il modo più efficiente per far avvicinare le persone a quello che fai?
    6. Quali sono i social che visiti più spesso?
    7. Che sia una persona o un oggetto quale è la tua principale musa d'ispirazione?
    8. Come rispondi alle persone quando svalutano il tuo lavoro?
    9. Racconta la cosa più strana che hai fatto per creare un tuo lavoro...
    10. Come pensi potrei migliorare il mio blog?
    11. Raccontami di te 
    Buona giornata a tutti e spero che vi piaccia questo articolo!!!!




    giovedì 14 aprile 2016

    Creare la frutta con il tessuto...

    In preparazione della vetrina d'estate, sto creando con il pannolenci e i pile, della frutta.
    Oggi ci occupiamo delle fragole e delle ciliege. Per chi non fa vetrina, questa, è una scusa per fare qualche lavoretto con i piccoli, decorare casa, oppure, creare dei bellissimi portachiavi.


    L'unica cosa a cui dovresti fare attenzione è di  non mangiarli, perchè quando avrete finito sembrerà di avere un vero frutto tra le mani.

    Quali sono stati i miei spunti? Pinterest e alcuni dei creativi del web.

    Il tutorial per farlo ve lo lascio qui sotto. Semplice da capire, un lavoretto da fare anche con i più piccoli, introducendoli al lavoro manuale, al cucito e alla creatività.



    Se vi piace il mio lavoro condividete e commentate!!!


    lunedì 21 marzo 2016

    Go ! Fabric Cutter STARTER SET: il braccio destro delle creative

    Ma come fa questa creativa a tagliare quelle forme in modo così perfetto? Che bella quella sagoma, magari potessi farla pure io così.

    Centinaia e più, di lavori che ci hanno meravigliato senza sapere mai quale fosse la fonte di tutto questo.
    Uno strumento unico e versatile per aiutare noi creative pasticcione ad essere più "brave". Non toglie nulla al lavoro manuale, ma aiuta a creare delle cose che da sole non riusciremmo mai a fare.



    Si tratta della Fabric cutter. L'ho appena acquistata ed è bellissima e facile da usare.
    Io ho, per adesso, creato questi tulipani con dei tessuti particolari, ma grazie alle sagome (si acquistano a parte) non si ha nessun  limite alle creazioni che si potrebbero ideare.



    Se vi state chiedendo se l'azienda mi ha chiesto di fare pubblicità la risposta è no. Ho creato questo articolo per farvi scoprire anche questo modo di fare le cose.

    IDEE:
    SI POTREBBE;
    • Creare un patchwork con vari tessuti;
    • una copertina per neonato oppure per voi;
    • Tagliare la sagoma per coprire una macchia su un indumento che siete costretti a buttare;
    • Portachiavi in tessuto;
    • Sagome da applicare sulle frontierine o fermagli;
    • Decorare casa;
    • Creare delle toppe;



    Vi aspetto nei commenti!!!



    sabato 19 marzo 2016

    Decorare le uova per Pasqua: tutorial

    Decorare le uova ormai è tradizione. Far divertire i bimbi e impressionare gli ospiti con queste uova decorate a mano ci da soddisfazione ogni anno. Questi sono alcuni dei blog che ho trovato nel web.
    Cliccate sui link per il tutorial completo!!!





    Centro tavola da mangiare!!!




    Coloratissimi antipasti gustosi



    Ironizzare il pranzo con queste uova smile





    Mandatemi le foto dei vostri lavori di Pasqua sulla mia e-mail se volete (tottobydesign4@gmail.com) e li pubblicherò su un post.







    mercoledì 16 marzo 2016

    COME IMPARO A DISEGNARE: ecco come

    Vi hanno mai chiesto: Come imparo a disegnare?
    Io non rispondo mai a questa domanda e comunque, nessuno mi capirebbe.
    Chiudi gli occhi e respira. Respirare è importante, poi si dovrebbe osservare le cose, non tutte vanno bene, io odio disegnare a comando ed è per questo che a volte mi blocco per un pò, per poi trovare l'ispirazione.





    Mi hanno detto che guardandoli sono disegni molto tristi, ma non per me. Chiudere gli occhi, abbassare lo sguardo e incantarsi non è triste ma magico.


    Il modo in cui la mente lavora, la mia in particolare, sopratutto quando chiudo gli occhi e immagino, è un esperienza particolare. Cercare tutte le possibilità, tutti i lavori che si potrebbero fare, i soggetti e i colori che si useranno è indescrivibile. Chiudo gli occhi e faccio scivolare la matita sul foglio senza pianificare, è ancora più bello.




    Quando si chiudono gli occhi non c'è tristezza e nè oscurità in un creatore, confusione magari, ma sopra ogni cosa c'è l'immaginazione.




    Non conosco i chiari scuri , non so dove mettere le ombre giuste, oscurare dove non ci dovrebbe essere luce, non ho studiato queste cose, non sono tecnica nel mio modo di fare.


    Riporto la domanda: come imparo  a disegnare?
    Risponderei solamente, " chiudi gli occhi, respira e immagina le possibilità. Non guardare le cose nel loro insieme ma nei più piccoli dettagli, inizia da quelli e andrà tutto bene. Guardiamo le labbra. Non sono state create direttamente con quella forma, prima c'è una linea, poi due colline consecutive e giù verso la pianura. 





    Una volta il mio professore fece una lezione. Ci insegnò che prima di un immagine nella sua interezza c'è un punto, tanti punti formano la linea, tante linee creano una forma e tante forme creano un immagine.

    E tu come risponderesti alla domanda: COME IMPARO A DISEGNARE?

    sabato 12 marzo 2016

    DECORARE CON LA LANA

    Nella creatività aprire la mente significa prendere un oggetto e decontestualizzarlo, almeno per me ha questo significato. Come vi ho dimostrato a Natale, si può prendere un manichino e trasformarlo nel proprio albero di Natale. Che cosa succede se prendiamo un gomitolo di lana?

    Questi creativi hanno dimostrato che ci si può spingere più in là di ciò che si ha davanti. Berretti e sciarpe? Macchè!!!!
     CON LA LANA PUOI...
    CREARE GRAZIOSI CONOGLIETTI PER DECORARE CASA A PASQUA!!!!

    FANTASTICI CONI PER LE FESTE


    DEI COLORATISSIMI FIORI 

    CON DELLA LANA DOPPIA SI POTREBBE PERSINO CREARE UN MOTIVO PER IL MURO DELLA STANZETTA


    DELLE NAPPINE PER IL TUO LETTO


    vetrina di carta crespa: Primavera sono tua!!!

    Anche quest'anno ho completato la vetrina primaverile e con essa anche i fiori che ho creato con la carta crespa.
    Pinterest mi è stato molto di aiuto, grazie ad alcuni tutorial  che ho trovato un pò sparsi per le varie bacheche.

    Un pò di qua e un pò di là ho composto i fiori.


    Ho creato questa vetrina nella speranza di vedere la PRIMAVERA arrivare il più presto possibile!!



    Per creare quel cespuglio di rose ( che lavoraccio, ora ho le dita rosse) ho incastrato gli steli in meta sfera di polistirolo.Incominciano le




    Spero vi piaccia!!!


    Consigli: 
    • Per gli steli dei fiori potete unire il bioadesivo ad una striscia di carta crespa sul fil di ferro oppure comprare il nastro adesivo di carta crespa verde (è più facile e veloce).
    • Piegate la carta crespa in tante parti e poi tagliare la forma della foglia o petalo , così da avere dei petali uguali e perfetti per utilizzarli subito.
    • Non abbiate paura di mischiare i colori, la natura è varia e anche voi potete esserlo!!
    • Il consiglio più importante è quello di divertirvi e se potete fare questi lavori insieme a qualcun'altro raddoppierete il divertimento!!!
    Fate visita anche al mio negozio A LITTLE MARKET

    Fate visita alla pagina facebook del negozio di Merceria ROSA